Venti di crisi di governo, Benamati: "Ormai in fase avanzata"

Sempre più concreta l'ipotesi di una crisi formale

La crisi di Governo "è ormai in una fase avanzata. Sono preoccupato, ma penso che alla fine prevarrà il buon senso". Anche perché "precipitare il Paese in un'avventura elettorale in primavera sarebbe una sciagura".

La pensa così il deputato Pd Gianluca Benamati, che fa il punto della situazione questa mattina nel corso del suo intervento al convegno organizzato da Federcentri sul bilancio del Comune di Bologna.

"E' una crisi ormai in una fase avanzata -analizza Benamati- avviare il Recovery fund all'approvazione del Parlamento mi sembra ormai assodato, è ovvio che invece i nodi politici su un patto di legislatura e per il rafforzamento della squadra di Governo rimangono inalterati. Non faccio previsioni sulla fine di questa situazione".

Il deputato dem è però convinto che, "da un lato, precipitare il Paese in una avventura elettorale in primavera sarebbe una sciagura. Dall'altro c'è anche la consapevolezza che bisogna fare chiarezza sulla prosecuzione di questa maggioranza".

Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, "ha posto questioni che sono comuni anche al nostro partito -sottolinea Benamati- ma adesso si apre una fase molto più avanzata in cui ci sono anche altre tattiche, che però non danno una bella immagine della politica al Paese. Spero che il premier Conte riesca a fare una sintesi", chiosa il deputato Pd. (San/ Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

Torna su
BolognaToday è in caricamento