Cronaca Centro Storico / Via Azzo Gardino

Ingrid, la cucciola salvata al parco: 'Adottabile se nessuno la riconosce'

Adesso è al canile comunale, dove è stata portata dalla Polizia: "Sta bene e dopo esami, microchip e accertamenti vari sarà pronta per essere adottata"

Ingrid, è questo il nome che è stato dato alla cucciola di pitbull portata al Canile di Trebbo di Reno dalla Polizia, dopo un inseguimento e una piccola zuffa scoppiata al Parco 11 Settembre, che l'ha vista coinvolta. (QUI IL VIDEO DEL CUCCIOLO)

"Ha solo due mesi, sta bene e da oggi ha un microchip - spiegano dalla struttura, dove il cucciolo è ora accudito e sottoposto a esami e coccole - il 'tagliando' del veterinario è stato fatto. Fra una decina di giorni potrebbe essere pronta per l'adozione, sempre che non si faccia vivo un proprietario. Potrebbe infatti anche essere stata oggetto di furto o essere stata persa". Ed ecco che la foto a questo scopo potrebbe far sì che venga riconosciuta. 

"Questa è una razza che spesso le persone fraintendono e non conoscono a fondo- spiega uno dei responsabili del canile comunale, Claudio Prudentino - accade che quando inizia a dare dei problemi (non perchè i pitbull siano problematici, ma perchè hanno determinate caratteristiche e in alcune circostanze tirano fuori l'aggressività per difesa) poi vengano trattati in modo non adeguato, tenuti in strada e poi magari abbandonati. Qui al canile è infatti una razza molto presente, proprio perchè in un certo senso va di moda e in alcuni contesti viene scelta per poi essere abbandonata". 

Non è quindi chiaro il perchè sia prima stata affidata a degli sconosciuto e poi sia stata oggetto di tentato furto, quello che è certo è che Ingrid ha un musetto irresistibile e che si spera possa ritrovare o trovare una casa quanto prima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingrid, la cucciola salvata al parco: 'Adottabile se nessuno la riconosce'

BolognaToday è in caricamento