rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022

L'ultimo pezzo dei medici del Maggiore piace a Renato Zero e Luca Carboni | VIDEO

Si chiama Cvd ed è stato pubblicato anche da Renato Zero su Facebook

I doctor life, gruppo musicale bolognese scoperto da Lucio Dalla, ha scritto 'CVD' un pezzo sulla prevenzione anti-Covid-19. I comportamenti corretti da tenere per proteggere sé e gli altri dal contagio cantati in questo brano condiviso da Renato Zero e Luca Carboni.

I Doctor Life sono un originale gruppo musicale bolognese, scoperto da Lucio Dalla: sei medici e un "paziente" che hanno pensato di unire passione, professione, parole e musica per fare promozione della salute.
Il gruppo è composto da Giovanni Barbanti (basso), Daniele Brandani (batteria), Vincenzo Cennamo (tastiere), Giuseppe Cervino (voce, tastiere e armonica), Carlo Descovich (chitarra solista), Elio Jovine (chitarra ritmica) e Domenico Tigani (sax tenore).

Leggi anche:

Covid, l'Emilia Romagna nel vivo della Fase 2: ecco come è cambiata la curva epidemiologica nelle ultime settimane

Riaprono estetisti e parrucchieri: "Difficile trovare il necessario per riadattarsi e anche dispendioso" | VIDEO

Covid-19 e ristorazione, a Castiglione c'è chi sfida il periodo di crisi aprendo una nuova attività: "Non possiamo avere paura"

Riprende la movida in zona U: "Prima era a scapito della qualità del sonno, ora della salute pubblica"

Pratello, la protesta del locale: "Arrivate multe per assembramenti, chiudiamo di nuovo"

Negozi riaperti: BolognaToday testa le nuove norme. Ecco la nostra esperienza d'acquisto | VIDEO

Fase 2, si entra nel vivo. Cosa cambia e quali i divieti che invece restano ancora in vigore

Covid fase 2, Venturi: "Ospedali solo per emergenze vere e malattie gravi"

Mense Covid-free nelle aziende, così cambia la pausa pranzo dei lavoratori: "Delivery anche alla scrivania"

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

Video popolari

L'ultimo pezzo dei medici del Maggiore piace a Renato Zero e Luca Carboni | VIDEO

BolognaToday è in caricamento