Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Zona Universitaria / Via de' Monari

Dai brindisi alle manette, party chiassoso finisce male

In arresto tre ragazzi peruviani reduci da un rumoroso festino, tenutosi venerdì notte in un appartamento del centro. Calci e ginocchiate per i poliziotti intervenuti su segnalazione dei vicini infastiditi

Erano troppo rumorosi gli schiamazzi che sono andati avanti tutta la notte di venerdì in un appartamento di via de’ Monari, nel centro di Bologna. Così i vicini indispettiti hanno reclamato e avvisato la Polizia, che è intervenuta sul posto. Sono scattate le manette per tre ragazzi di origine peruviana, reduci dal chiassoso party.
Gli agenti, intervenuti sul posto dopo aver ricevuto le lamentele dei vicini di casa , hanno trovato all'interno dell’appartamento di via de’Monari otto persone ubriache e il pavimento pieno di bottiglie e rifiuti. Una ragazza di 24 anni, per coprire la fuga di un suo connazionale, ha preso a calci e ginocchiate i poliziotti, ed è stata bloccata e ammanettata. Arrestati anche altri due uomini, uno perché senza documenti, l'altro perché inottemperante ad un ordine del questore.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai brindisi alle manette, party chiassoso finisce male
BolognaToday è in caricamento