Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Addio a Mango: nell'87 scalò le classifiche con 'Bella d'estate', scritta con Lucio Dalla

Dalla scrisse il testo e Mango la musica. 'Bella d'estate', una della canzoni più amate del cantante scomparso proprio come Lucio al termine di un concerto. Dopo 24 ore muore anche il fratello maggiore

"È solo un addio, credimi, io non ci penso mai", sono le prime parole di "Bella d'estate", grande successo del cantante lucano: testo di  Lucio Dalla, musica di Giuseppe "Mango", ucciso a 60 anni da un infarto durante un concerto al Pala Ercole di Policoro (MT). 

Il malore ha colpito Mango quando era ormai alla fine del concerto, mentre stava cantando "Oro", si è interrotto per morire poco dopo. Tante le similitudini con Lucio Dalla, anche lui deceduto dopo un concerto a Montreux in Svizzera il 1° marzo 2012.

Lucio e Mango si esibirono anche insieme in una loro personalissima versione del pezzo scritto a quattro mani (GUARDA IL VIDEO).

Ma la tragedia della famiglia non è conclusa. A poco più di 24 ore anche il fratello maggiore, Giovanni Mango, è morto stamattina dopo un malore probabilmente anche lui dovuto a un infarto. Giovanni, 75 anni, si è spento a Lagonegro (PZ).Dalle prime informazioni, si sarebbe accasciato nella villa del fratello, dove i familiari si erano trovati per la veglia in attesa dei funerali del cantante, fissati per domattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Mango: nell'87 scalò le classifiche con 'Bella d'estate', scritta con Lucio Dalla

BolognaToday è in caricamento