rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Imola

Imola: con coltello sotto casa della ex, si sfoga sulle auto in sosta

Trentaquattrenne albanese arrestato dai Carabinieri: non riuscendo a mettersi in contatto con la ex, ha dato in escandescenza, danneggiando le auto dei parenti della donna

Con un coltello si è presentato sotto casa della ex. Non riuscendo a rintracciarla avrebbe perso le staffe, sfogandosi su alcune auto in sosta. Due delle quali dei parenti della donna. Così i Carabinieri hanno arrestato ad Imola un 34enne albanese,a, gravato da precedenti di polizia. L'uomo ora dovrà rispondere di minaccia aggravata, danneggiamento continuato aggravato e porto abusivo di arma da punta e taglio.

E’ accaduto ieri sera, quando la Centrale Operativa del 112 è stata informata che un uomo sulla trentina aveva danneggiato alcune auto parcheggiate in strada. Una pattuglia dell’Arma si è recata sul posto e, grazie alle indicazioni ricevute, ha individuato il soggetto che stava tentando di dileguarsi.
Gli approfondimenti investigativi hanno permesso di appurare che l’individuo, identificato nel 34enne albanese, dopo aver cercato, invano, di mettersi in contatto con l’ex fidanzata, si era “sfogato” forando i pneumatici e sfondando i finestrini di tre auto parcheggiate nei pressi dell'abitazione della donna. Due di queste erano in uso ai parenti della ex, che in quel momento si trovavano in casa con lei.

L’uomo è stato arrestato anche per porto abusivo di arma da punta e taglio perché era stato visto maneggiare un coltello e un oggetto a punta. I militari sono riusciti a trovare soltanto la punta di un trapano, lunga 36 cm, occultata in una fioriera situata nelle vicinanze. Questa mattina, il 34enne è stato tradotto nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna per l’udienza di convalida dell’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imola: con coltello sotto casa della ex, si sfoga sulle auto in sosta

BolognaToday è in caricamento