rotate-mobile
Cronaca

Defunti: cerimonie, omaggio floreale, musica e trasporti. Cosa c'è da sapere sul 2 novembre a Bologna

Convenzione Saca per over 65, orari di apertura dei cimiteri, mezzi elettrici per persone con difficoltà motorie, bus potenziati, musica e fiori. Tutte le info

Mercoledì 2 novembre, giornata dedicata alla commemorazione dei defunti, verranno deposte corone per commemorare i Caduti nel Chiostro della Basilica di Santo Stefano e al Sacrario di piazza Nettuno, cui seguiranno cerimonie alla presenza di autorità civili e militari ai cimiteri militari polacco e inglese e al monumento Ossario ai Caduti della Grande Guerra in Certosa

Bologna Servizi Cimiteriali e il Comune di Bologna doneranno un fiore alle persone in visita a coloro che riposano in Certosa saranno distribuite centinaia di garofani, in diverse varietà cromatiche, alle persone che entreranno. 

Ad accogliere i visitatori all’ingresso del Cimitero monumentale anche un suggestivo accompagnamento musicale con un trio di fisarmonica, sax e clarinetto sulle note di Bach, Beethoven e Piazzolla. L’iniziativa intende ricordare il forte legame tra Bologna, città della Musica Unesco dal 2006, e la musica stessa, che ha visto quest’anno numerose iniziative, tra cui il Festival dedicato a Ottorino Respighi, il grande compositore che riposa nel cimitero monumentale della Certosa.

Garofani in omaggio, musica e trasporto con conducente per over 60: le iniziative in Certosa del 1° novembre

2 novembre: il programma delle cerimonie

Alle 8.45, all'interno del Chiostro della Basilica di Santo Stefano, sarà deposta una corona alla lapide che ricorda i bolognesi caduti durante la Prima guerra mondiale, a seguire la Messa. Per l'Amministrazione comunale sarà presente l'assessore Massimo Bugani.

Alle 10.45, in piazza Nettuno, saranno deposte corone al Sacrario dei Caduti, alla lapide dei Gruppi di combattimento, alla lapide Anei. Sarà presente il sindaco Matteo Lepore. Saranno esposti il Gonfalone del Comune e della Città Metropolitana di Bologna.

Alle 11, Messa e deposizione di corone al cimitero di guerra Polacco e al cimitero di guerra Britannico, in via Dozza. Saranno presenti la Console Generale della Repubblica di Polonia, Anna Golec-Mastroianni e l'assessore Simone Borsari.

Alle 11.45, deposizione di corone al monumento Ossario ai Caduti della Grande guerra al cimitero della Certosa. Sarà presente l'assessore Massimo Bugani.

Alle cerimonie sarà presente il Gonfalone del Comune di Bologna. Saranno esposti il Gonfalone del Comune e della Città metropolitana di Bologna.

Il 31 ottobre alle 20.45 il Cardinale Zuppi sarà presente per la veglia di preghiera e la processione in memoria dei defunti al cimitero di Borgo Panigale. Il 2 novembre alle 11.00 celebrerà la Messa in Certosa.

Aperture straordinarie cimiteri

Sono previste aperture straordinarie e servizi dedicati ai visitatori dei cimiteri della Certosa e Borgo Panigale. In occasione delle festività i cimiteri saranno aperti dalle 8.00 alle 18.00. Da sabato 29 a mercoledì 2 novembre gli Uffici Servizi all’Utenza saranno a disposizione della cittadinanza negli stessi orari (8.00-18.00).

Bus, mezzi di trasporto e di cortesia 

II servizio di trasporto pubblico Tper diretto al cimitero della Certosa è stato potenziato: da sabato 29 ottobre a domenica 6 novembre sarà attiva la linea 76 per il cimitero della Certosa.

Bologna Servizi Cimiteriali ha inoltre stipulato una convenzione con SACA: da giovedì 27 ottobre a giovedì 3 novembre inclusi, gli over 65 potranno usufruire di un servizio di trasporto con conducente per andare e tornare dalla propria abitazione al cimitero della Certosa o di Borgo Panigale. Grazie al contributo di BSC, il servizio sarà accessibile al prezzo calmierato di 5,00 € A/R. Per informazioni e prenotazioni: tel. 051 6349444 (si chiede di chiamare con almeno 24 ore di anticipo rispetto alla data del servizio desiderata).

Sarà a disposizione anche nei giorni festivi il servizio di assistenza alle persone con difficoltà motorie che, facendo richiesta agli ingressi dei cimiteri, potranno essere accompagnate con mezzi elettrici di cortesia direttamente dai propri cari.

Commemorazione defunti: potenziato servizio bus per i cimiteri 

Commemorazione defunti, 2 novembre: l'abbraccio floreale alla città nei cimiteri 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Defunti: cerimonie, omaggio floreale, musica e trasporti. Cosa c'è da sapere sul 2 novembre a Bologna

BolognaToday è in caricamento