rotate-mobile
Cronaca

L'annuncio choc sul treno Bologna-Ancona: "Non date soldi agli zingari"

La denuncia di un passeggero che ha inviato una segnalazione a Trenitalia-Tper. Verifiche in corso

"Si prega di non dare soldi agli zingari. È illegale dare soldi agli zingari". È il messaggio annunciato stamattina sul regionale veloce Trenitalia Tper 3913 (Piacenza-Ancona) in partenza da Bologna alle 10.34 e diretto nelle Marche. A denunciare l'accaduto è Lorenzo, 37 anni, che insieme ad altri passeggeri non è rimasto indifferente all'ascolto di quelle frasi razziste e poco dopo ha scritto una segnalazione formale a Trenitalia.

La segnalazione

"Scrivo dal treno regionale tra Bologna e Pesaro. Cinque minuti circa dopo la partenza da Bologna è stato annunciato al microfono: 'Si prega di non dare soldi agli zingari. È illegale dare soldi agli zingari'. Spero che vengano presi provvedimenti nei confronti del vostro dipendente al più presto per l'utilizzo di tali espressioni offensive e discriminatorie, che veicolano un messaggio gravemente lesivo della dignità e della reputazione di tutta la comunità Rom e Sinti. Sto segnalando l'accaduto ai miei legali, alle associazioni di tutela delle minoranze Rom e Sinti e alle testate giornalistiche. Attendo un riscontro al più presto". 

"Agghiacciante sentire una frase del genere, tanto più detta al megafono, su tutto il treno. In diversi passeggeri eravamo visibilmente scioccati e stupiti. Scriverò anche a diverse associazioni che si occupano di tutela delle minoranze e si battono contro le discriminazioni".

Quella dei Rom e dei Sinti è tra le minoranze più discriminate in Italia, vittima spesso di pregiudizi e stereotipi che li stigmatizzano collettivamente come criminali.

Trenitalia-Tper: "Accertamenti in corso"

"Trenitalia Tper, nel prendere le distanze da qualunque affermazione di stampo razzista o discriminatorio, informa di aver immediatamente avviato una verifica interna in merito a quanto segnalato". (Aggiornato alle 19:30)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'annuncio choc sul treno Bologna-Ancona: "Non date soldi agli zingari"

BolognaToday è in caricamento