Derby di Natale Virtus - Fortitudo: sicurezza, parcheggi e viabilità

Dove vedere la partita se non si è tra le fortunate persone che sono riuscire a prendere il biglietto

Foto archivio

L'appuntamento è alle 20:30, alla Segafredo Arena in zona Fiera,  dove scenderanno in campo la Virtus e la  Fortitudo per il tanto atteso derby di Natale, davanti a 9mila persone. Per chi non fosse riuscito a prendere i biglietti, l'appuntamento televisivo è con Eurosport 2 o Eurosport Player, per vedere le formazioni bolognesi in gara per vincere una gara dall'immenso valore simbolico.

Serratissimi i controlli e i sistemi di sicurezza messi in atto.

Sicurezza

Per l'occasione l’arena sarà 'idealmente' divisa in tre aree per controllare afflusso e deflusso degli spettatori, con agenti di Polizia e uomini di Sicurezza che fanno riferimento alle società sportive. 

Per gestire le tifoserie sono state disposte aree ristoro e parcheggi separati.

Dislocazione e parcheggi

Le tifoserie saranno disposte all’interno della struttura per settori:

  •  I tifosi della Fortitudo saranno nel settore “Stage Est” con entrata ed uscita esclusivamente da viale della Fiera 20. I tifosi della Fortitudo che giungeranno presso il PalaFiera con mezzi propri dovranno parcheggiare nell'area di sosta di viale della Fiera, 14 di fronte alla sede Rai.
  • Per i  tifosi della Virtus rimangono invece valide le disposizioni per gli altri incontri già disputati al PalaFiera: i possessori di abbonamento e/o biglietto potranno parcheggiare all’interno del parcheggio Multipiano Michelino, situato in via Ondina Valla, mentre il parcheggio destinato alla tifoseria organizzata Virtus è situato all’entrata di Piazza della Costituzione.

L’ingresso riservato alla Curva Calori è situato infatti presso piazza della Costituzione, mentre quello per Parterre, Tribuna, Distinti, Stage, Nannetti è situato presso l’ingresso Nord principale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Divieto spostamenti Natale, Bonaccini: "Rischia di isolare chi vive in un piccolo comune"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Covid, a Natale tutte le regioni in zona gialla? Bonaccini: "Aprire anche bar e ristoranti"

  • Dad e rendimento scolastico, il prof del Fermi: "E' dura, ma i vincenti trovano la via e non le scuse"

Torna su
BolognaToday è in caricamento