Cronaca

"Sss... silenzio, Merola ascolta": dipendenti comunali fanno irruzione in Consiglio

Con un bavaglio bianco sulle bocche hanno contestato la nuova norma del codice di comportamento che chiede di non criticare l'amministrazione. Seduta sospesa

Un gruppo di dipendenti comunali aderenti al sindacato di Base Usb, con un bavaglio bianco sulle bocche hanno fatto irruzione oggi in consiglio comunale contro la nuova norma del codice di comportamento che chiede di non criticare l'amministrazione.

La presidente Simona Lembi è stata costretta a sospendere la seduta. In sala consiliare anche uno striscione "Sss... silenzio, Merola ascolta" e cartelli contro la delibera adottata dalla Giunta in dicembre. I lavoratori hanno chiesto di incontrare qualcuno della giunta e, visto che non accennavano ad abbandonare l'aula, la presidente ha interrotto la seduta e convocato i capigruppo.

La Lega nord intanto ha chiesto una seduta di commissione ad hoc per discutere i contenuti del codice di comportamento per il personale comunale (agenzia Dire).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sss... silenzio, Merola ascolta": dipendenti comunali fanno irruzione in Consiglio

BolognaToday è in caricamento