Cronaca Borgo Panigale / Via Marco Emilio Lepido

Via Lepido, "scovata" discarica abusiva presso stazione di servizio

Accatastate, in stato di abbandono, decine di fusti di olio esausto, batterie per auto e pneumatici. Sotto sequestro l'area Agip "Petrol Service", denunciato il proprietario

Cumuli di pneumatici usati, batterie per auto e fusti di olio esausto. Accatastati in stato di abbandono sotto la luce del sole nei pressi dell'area di servizio Agip “Petrol Service” di via M. E. Lepido.

A "scovare" la discarica abusiva ora posta sotto sequestro e denunciare il titolare dell’attività sono stati i Carabinieri della Stazione di Anzola dell’Emilia, coadiuvati dal personale specializzato dell’Arma appartenente al Nucleo Operativo Ecologico di Bologna.

Nel corso dell’ispezione, avvenuta lo scorso mercoledì, i militari hanno accertato che il titolare dell’attività - un 44enne originario della provincia di Isernia ma residente ad Ozzano dell’Emilia - aveva adibito parte dell’area esterna di pertinenza dell’esercizio a discarica di rifiuti classificati “speciali”. Lì accatastate in precarie condizioni di conservazione sono state infatti rinvenute decine di fusti di olio esausto, batterie per auto e pneumatici usati.

Dopo aver repertato e fatto recuperare il materiale da una ditta specializzata, i militari hanno così posto sotto sequestro l’area e denunciato in stato di libertà alla locale Autorità Giudiziaria il titolare dell’attività con l’accusa di deposito incontrollato di rifiuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Lepido, "scovata" discarica abusiva presso stazione di servizio
BolognaToday è in caricamento