Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Alunni con disturbi di apprendimento: da Bologna 'Dislessia amica'

Nella città metropolitana sono già 24 gli Istituti scolastici che hanno concluso il corso formativo di e-learning a favore di una Scuola inclusiva per gli alunni con DSA

Sono 5.200 in totale gli Istituti scolastici iscritti al progetto “Dislessia Amica” a livello nazionale e 130.383 gli insegnanti che fruiscono della formazione.
A Bologna e provincia sono 24 gli Istituti scolastici che hanno già concluso con successo il corso formativo di e-learning e ottenuto il riconoscimento “Dislessia Amica”

Sono stati presentati nella Sala Imbeni del Comune di Bologna, i primi risultati del progetto formativo di e-learning “Dislessia Amica” (https://www.dislessiaamica.com/), a favore di una Scuola inclusiva per gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA). A partecipare all'incontro tra i relatori, Marilena Pillati, Vicesindaco Comune di Bologna; Franco Botticelli, Presidente di Associazione Italiana Dislessia; Laura De Carlo, Fondazione TIM; Alberto Tivoli, Amministratore Unico di LIFE, agenzia di comunicazione integrata che ha sviluppato la tecnologia alla base della piattaforma di e-learning.
 
Il progetto frutto della volontà di Associazione Italiana Dislessia (AID), Fondazione Tim e d’intesa con il MIUR, è rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Il percorso formativo prevede video lezioni, approfondimenti e verifiche da svolgere nel turno prescelto dalla scuola (ottobre-dicembre 2016, gennaio-marzo 2017, aprile-giugno 2017). Al termine del corso, i docenti che superano i test previsti nel tempo stabilito, ricevono un attestato di partecipazione, mentre la scuola ottiene il riconoscimento di scuola “Dislessia Amica”.
 
I DATI A BOLOGNA e PROVINCIA. Gli Istituti scolastici in Emilia-Romagna iscritti a Dislessia Amica sono 330 di cui 76 a Bologna e provincia. Per quanto riguarda le scuole che hanno completato il primo turno formativo, la provincia di Bologna è al 6°posto in Italia per numero di Istituti scolastici già certificati (24), dopo le provincie di Roma (61), Milano (59), Napoli (41), Salerno (34) e Brescia (31). Dei 24 Istituti bolognesi che hanno ottenuto il riconoscimento “Dislessia Amica”, 14 sono Istituti comprensivi, 7 scuole secondarie di 2°grado, 2 scuole secondarie di 1°grado, 1 Istituto Omnicomprensivo e 1 Circolo didattico.
 
“Bello e importante che da Bologna sia partito un progetto di grande impatto per la formazione dei docenti sul tema delle disturbi specifici di apprendimento - ha dichiarato l'assessore Pillati - con il progetto Dislessia Amica si mettono a disposizione delle scuole straordinarie opportunità per una didattica inclusiva, che si rivolge a ogni bambino e a ogni ragazzo. È necessario diffondere la consapevolezza della grande opportunità che questa piattaforma di formazione online mette a disposizione delle scuole. Vogliamo che possano moltiplicarsi le positive esperienze che si sono sviluppate fino ad oggi. A nome della comunità bolognese vi ringrazio per il lavoro che avete fatto e per tutto quello che continuerete a fare in questa direzione.”
 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alunni con disturbi di apprendimento: da Bologna 'Dislessia amica'

BolognaToday è in caricamento