rotate-mobile

"Vai mò": ecco il distributore di benzina che parla dialetto | VIDEO

1.700 le stazioni di servizio che hanno adottato le lingue locali, a Bologna sono 37

Divertente iniziativa dell'Eni: dallo scorso 18 luglio, i terminali digitali delle stazioni di servizio parlano in dialetto. Sono più di 1.700 i distributori che, in tutta Italia, si esprimono ormai in dialetto, e 37 di questi sono nel territorio metropolitano di Bologna. "Eni ha scelto di avviare questa iniziativa - spiega l'azienda nel comunicato stampa - perché la lingua vernacolare è una delle tradizioni che contraddistinguono i territori e contribuisce a creare un senso di appartenenza, offrendo spesso espressioni capaci di esprimere leggerezza, ironia e immediatezza che vengono utilizzate con disinvoltura in famiglia e nei contesti informali dalla maggior parte degli italiani".

Eni, i distributori in dialetto a Bologna

Questa la lista completa di tutti i terminali che, dallo scorso 18 luglio, hanno cominciato a parlare in dialetto bolognese:

distributori-eni-dialetto-bologna-2

Sullo stesso argomento

Video popolari

"Vai mò": ecco il distributore di benzina che parla dialetto | VIDEO

BolognaToday è in caricamento