rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Savena / Viale Giovanni Gozzadini

Divieto di manifestazioni in centro, i "No green pass" traslocano ai Giardini Margherita

In mattinata si terrà anche la prima assemblea nazionale del movimento "Studenti contro il green pass"

Dopo le disposizioni della Prefettura che vieta le manifestazioni nel perimetro del “Centro Storico” (Porta Lame, Porta San Felice, Porta Sant’Isaia, Porta Saragozza, Porta San Mammolo, Porta Castiglione, Porta Santo Stefano, Porta Mazzini, Porta San Vitale, Porta San Donato, Porta Mascarella, Porta Galliera), cambiano i programmi dei cosiddetti "No Green pass": la consueta protesta del sabato pomeriggio "contro l'infame tessera verde e contro il Governo eversivo di Mario Draghi non si ferma", si sposta fuori le mura. 

Come si legge sul profilo Facebook di "Emilia-Romagna Costituzionale", alle 15.30 di sabato 27 novembre non si ritroveranno in piazza Nettuno, ma in piazzale Jacchia all'interno dei giardini Margherita ed è previsto anche un corteo. 

Sempre ai Giardini Margherita, ma alle 10 di domani, si terrà la prima assemblea nazionale del movimento "Studenti contro il green pass": "In mezzo a tutte le mobilitazioni in corso abbiamo pensato che ci servisse un momento di riflessione, per capire in che direzione vogliamo andare e chi siamo veramente. Ci siamo chiesti quindi come possiamo costruire una nostra identità, come movimento di opposizione sociale giovanile", si legge sui social "saranno presenti, nonostante le difficoltà e le limitazioni alla libertà di movimento poste dal potere, delegazioni di studenti da tutt'Italia", fanno sapere. 

Le manifestazioni e gli eventi autorizzati

Non sono contemplate nella direttiva, le iniziative connesse alle prossime festività natalizie o alle funzioni, cerimonie e pratiche religiose, nonché alle iniziative direttamente attinenti alle finalità di culto o promosse dagli organismi associativi delle comunità religiose; o agli eventi, manifestazioni, cerimonie e celebrazioni organizzate o co-organizzate da enti pubblici. Pertanto queste attività potranno aver luogo anche nell'area del centro cittadino. 

Il sindaco di Bologna ha anche siglato una nuova ordinanza che impone l'obbligo di mascherine all'aperto nel centro: qui tutti i dettagli

(Foto Manifestazione del 15 ottobre)

Manifestazioni vietate in centro nel periodo delle feste, stretta della Prefettura

Bollettino 25 novembre. Contagi ancora su, a Bologna altri 5 morti

Rialzo dei contagi: "Turismo natalizio comincia a risentirne"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divieto di manifestazioni in centro, i "No green pass" traslocano ai Giardini Margherita

BolognaToday è in caricamento