rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Porto / Piazza 7 Novembre 1944

Lettore: "In zona Porta Lame auto rimosse per cartellonistica errata"

Denuncia sulla "confusione" intorno alcuni cartelli stradali di divieto di parcheggio auto a causa della pulizia stradale. I residenti costretti a pagare multe anche se...

Si parla spesso di professionalità, eppure da qualche mese, nei pressi di porta lame, accadono cose alquanto insolite.

Con l'ordinanza PG N.:38889/2012 il comune di Bologna, decretava l'inizio della pulizia notturna delle strade, in collaborazione con HERA, volta a contenere il fenomeno della concentrazione delle polveri in sospensione. L'ordinanza in questione, se pur degna di lode, comportava un seppur minimo sacrificio da parte della cittadinanza, legato essenzialmente al divieto di sosta nelle vie interessate dal lavaggio notturno (00:30 - 06:00). Al cittadino veniva data comunicazione, tramite affissione di cartelli mobili di divieto di sosta, con l'indicazione del giorno interessato al lavaggio notturno.

Tali cartelli a norma di legge dovrebbero essere posizionati all'inizio e alla fine di ogni singola strada come previsto dall'ordinanza stessa. Cosa che non è accaduta per i cittadini di Bologna che abitano nei pressi di Porta Lame, o per meglio precisare per tutti coloro che abitano a Piazza VII Novembre 1944. Secondo l'ordinanza succitata la piazza dovrebbe essere interessata dal lavaggio strade il 4° Martedì del mese, eppure all'altezza dei civici 1/E-1/F-1/G di Piazza VII Novembre e tutti i parcheggi antistanti il ristorante "Il Campione" venivano interdetti non solo il 4° Martedì del mese ma anche il 2° Mercoledì del mese, poichè in questo giorno veniva pulita la via immediatamente seguente a Piazza VII Novembre ovvero via Girorgio Ercolani.

La cosa, più ingiusta e che gli agenti accertatori, invece di controllare il corretto posizionamento della cartellonistica stradale, procedevano alla rimozione dei veicoli anche nei giorni in cui la piazza non era interessata dal lavaggio, indicando nel verbale di rimozione non Piazza VII Novembre bensì Via Giorgio Ercolani.

L'ignaro malcapitato, di conseguenza, superato il primo sconforto per non aver più trovato l'autoveicolo, correttamente parcheggiato in Piazza VII Novembre all'altezza del civico 1/G, doveva recarsi presso il centro di rimozione veicoli e subire un vero salasso con cifre vicine alle 200€.

Il comando della polizia municipale dal canto suo ha per il momento provveduto solo alla rimozione della cartellonistica mal installata, si spera risarcisca tutti i cittadini che nel rispetto dell'ordinanza hanno parcheggiato i propri autoveicoli negli spazi di sosta di Piazza VII Novembre 1944 nei giorni di 14/03/2012 - 11/04/2012.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettore: "In zona Porta Lame auto rimosse per cartellonistica errata"

BolognaToday è in caricamento