Domenica delle Palme, la messa di Zuppi in diretta streaming

La liturgia avrà inizio con la benedizione dei rami di ulivo e la processione, mentre i fedeli, dalle loro case, si potranno unire alla celebrazione diocesana tenendo in mano rami di ulivo o di altre piante, che saranno in questo modo benedetti

Oggi è la domenica delle Palme, giornata particolare ai tempi del coronavirus, che la chiesa di Bologna celebra nella cattedrale di San Pietro. Alle 10:30 l’arcivescovo Matteo Zuppi celebrerà la messa senza la presenza dei fedeli.

La liturgia avrà inizio con la benedizione dei rami di ulivo e la processione, mentre i fedeli, dalle loro case, si potranno unire alla celebrazione diocesana tenendo in mano rami di ulivo o di altre piante, che saranno in questo modo benedetti.

Sarà possibile seguire in diretta la messa su E’Tv-Rete7 canale 10, Trc-Bologna canale 15, Radio Nettuno FM 97.00 – 96.65, in streaming dal sito dell’Arcidiocesi e su 12Porte attraverso il canale YouTube e la pagina Facebook.

Seguendo le disposizioni della Cei e quelle stabilite dall’Arcidiocesi di Bologna per la Settimana Santa 2020, nelle chiese parrocchiali le celebrazioni liturgiche della Domenica delle Palme si svolgeranno in forma semplice, a porte chiuse e senza la presenza dei fedeli, e non è prevista la benedizione dei rami di ulivo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Scatta oggi la nuova ordinanza: le restrizioni si allentano, cambiano le regole del commercio

Torna su
BolognaToday è in caricamento