Cronaca Castel San Pietro Terme

Castel S.Pietro: malore in farmacia, 66enne salvata all'ultimo minuto

Una storia a lieto fine grazie ai tempi rapidissimi di intervento: "La catena del soccorso funziona grazie all’impegno e all’integrazione di tutte le figure professionali coinvolte"

Si è conclusa positivamente grazie all’intervento tempestivo ed efficace del 118 di Imola la vicenda di una donna di 66 anni che ieri mattina si è recata alla Farmacia Sarti di Castel San Pietro Terme pensando che il suo malessere fosse da imputare ad una forma allergica di cui soffriva da tempo.

I farmacisti, vedendo che la signora non rispondeva al farmaco che aveva subito assunto, hanno chiamato la centrale operativa 118. Gli infermieri dell’emergenza territoriale di Imola, intervenuti prontamente, hanno subito sospettato un problema cardiaco ed effettuato l’elettrocardiogramma, inviato telematicamente alla Cardiologia del Santa Maria della Scaletta di Imola.

La conferma è arrivata dopo pochi minuti: infarto acuto del miocardio. La macchina dei soccorsi ha funzionato perfettamente e mentre l’ambulanza con la Signora procedeva verso Villa Maria di Cotignola, si è incontrata al casello autostradale di Castel San Pietro con l’automedica.

Il medico è saltato a bordo dell’ambulanza, ha somministrato alla paziente i farmaci necessari in questi casi e si è avuto fin da subito un miglioramento delle condizioni. Dopo soli 52 minuti dalla chiamata la donna era al centro specialistico cardiochirurgico di Cotignola e veniva trasportata direttamente in sala emodinamica e sottoposta ad angioplastica. Oggi le sue condizioni sono buone ed è già stata ritrasferita all’UTIC di Imola per proseguire le cure.

“Questi eventi drammatici, ma con un lieto fine ci rendono davvero orgogliosi della nostra attività – raccontano i 4 operatori del 118 intervenuti: infermieri, medico e autista - e dimostrano che la catena del soccorso funziona grazie all’impegno e all’integrazione di tutte le figure professionali coinvolte. Ma un ringraziamento va anche ai farmacisti, che hanno chiamato prontamente la Centrale operativa, permettendoci di salvare la vita a questa paziente”.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel S.Pietro: malore in farmacia, 66enne salvata all'ultimo minuto
BolognaToday è in caricamento