menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, parrucche gratis alle pazienti oncologiche

L'appello ha avuto successo. Via Aldo Moro si farà carico di sollecitare il Governo perchè la prestazione venga garantita come livello essenziale di assistenza

Un contributo alle donne pazienti oncologiche che chiederanno di avere una parrucca gratuitamente. E' l'impegno assunto dal governatore Stefano Bonaccini e dall'assessore regionale alla Sanità', Sergio Venturi, che oggi hanno incontrato Odette Piola, promotrice di una petizione che da marzo a oggi ha raccolto oltre 3.000 firme.

L'appello, lanciato sulla piattaforma online Change.org, era indirizzato proprio alla Regione Emilia-Romagna, con la richiesta che prevedesse appunto contributi per l'acquisto delle parrucche a favore delle pazienti oncologiche che si sottopongono alla chemioterapia. Via Aldo Moro inoltre si farà carico di sollecitare il Governo perchè questa prestazione venga garantita come livello essenziale di assistenza.

Tumori, al Sant'Orsola "salone di bellezza" per le donne in chemioterapia

Piola ha consegnato oggi le firme a Bonaccini e Venturi, che hanno condiviso la richiesta e assicurato che "presto verrà fissato un contributo regionale alle donne che richiederanno la possibilità di avere gratuitamente la parrucca. Si tratta non solo di un segno di solidarietà - spiegano presidente e assessore- ma anche di civiltà, che aggiunge dignità alla qualità delle cure". Bonaccini assicura anche che chiederà al ministero della Salute di inserire questa prestazione tra i livelli essenziali di assistenza e nel Patto per la salute, perchà "diventi un diritto esigibile in tutto il Paese". (dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento