Dozza: rubano dal negozio e resistono all'arresto, due Carabinieri feriti

Erano scesi da un taxi poco prima. Nella colluttazione in due riescono a scappare. La refurtiva resituita ai proprietari

I Carabinieri della Stazione di Dozza hanno arrestato due uomini di 24 e 37 anni. E’ successo ieri pomeriggio, quando la Centrale Operativa di Imola è stata informata che da un taxi fermo nella zona commerciale di Dozza erano scese quattro persone sospette, dirette verso il negozio 'Zama calzature'.

I Carabinieri locali si sono quindi diretti sul posto. Appena arrivati, i militari, sono intervenuti per fermare i quattro, che nel frattempo si erano resi responsabili di rapina impropria in concorso.

Alla vista delle forze dell'ordine, due appartenenti della banda sono riusciti a fuggire, mentre gli altri due, cittadini marocchini, sono stati arrestati con una certa difficoltà perché invece di collaborare, hanno opposto resistenza ferendo i militari.

La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. I due malviventi sono disoccupati e hanno precedenti per resti in materia di immigrazione. Il 37enne ha anche precedenti di polizia specifici. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, i due rapinatori sono stati rinchiusi in carcere. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

Torna su
BolognaToday è in caricamento