Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

17 persone sanzionate nella solo giornata di ieri

Nella giornata di ieri, durante i servizi di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna hanno identificato 695 persone e controllato 507 veicoli. 17 persone, età media 27 anni, sono state sanzionate per aver violato la normativa sugli spostamenti notturni (dalle ore 22:00 alle ore 05:00) e diurni, uscendo dai Comuni di residenza senza una valida motivazione, tra quelle previste sull’autodichiarazione.

Di recente, la titolare di un bar situato in provincia di Bologna, in regola con la normativa anti Covid-19, è stata invece denunciata ai sensi dell’art. 691 del codice penale, perché, al momento del controllo eseguito dai Carabinieri della Stazione Molinella, stava somministrando bevande alcoliche a un cittadino rumeno in stato di manifesta ubriachezza.

Controlli covid, altri bar chiusi e multe ai clienti 

Covid, nuovo decreto-legge: spostamenti tra regioni vietati fino al 15 febbraio 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

Torna su
BolognaToday è in caricamento