menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Droga inviata con il corriere Gps, spaccio anche a Bologna: blitz della Finanza

In 18 mesi almeno 700 kg per tutto il nord Italia

Oltre 700 kg tra hashish e marijuana, in un giro di corrieri che dalla spagna riforniva diverse piazze di spaccio del nord italia, tra cui Bologna. E' quello che hanno scoperto i militari della guardia di Finanza di Milano, operazione che ha portato all'arresto di due cittadini italiani, finiti in manette all'aeroporto meneghino di Malpensa.

Le accuse per i due sono di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti. Gli altri tre complici, invece, due italiani e un venezuelano, al momento sono ricercati all'estero. Gli stupefacenti, acquistati in Spagna, arrivavano in Italia attraverso spedizioni merci o corrieri espressi. Poi attraverso piccoli pusher venivano rivenduti sulle piazze delle province di Como, Varese, Milano, Monza Brianza, Bologna e Vicenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento