menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga nelle caramelle: sorpreso a spacciare vicino alla scuola, pusher in arresto

E' successo ieri al San Donato

Droga nascosta all'interno di un pacchetto di caramelle. Così è finito nei guai un pusher, pizzicato a cedere sostanze stupefacenti per le strade del quartiere San Donato.

Risale a ieri pomeriggio l’arresto, ad opera della Squadra Mobile. A finire nei guai un cittadino marocchino, classe 1983, trovato in possesso di alcune dosi di cocaina e denaro contante.
L'operazione è nata da un servizio da parte dei Poliziotti della IV Sezione - contrasto al crimine diffuso della locale Squadra Mobile, per il contrasto allo spaccio di droga. Nel pomeriggio di ieri gli agenti hanno notato un uomo che cedeva una dose di cocaina, pari a circa un grammo, in via Beroaldo, a poca distanza da un istituto scolastico.

Da quanto si apprende,  gli operatori hanno notavato l’uomo spostarsi verso una siepe, da dove ha estraetto degli involucri. Subito dopo aver effettuato la cessione è statp bloccato e identificato. Lo stesso è stato sottoposto a perquisizione personale e all’interno del suo giubbotto sono stati rinvenuti 2.030,00 euro in contanti e altre 5 dosi di cocaina, pari a circa 3 grammi, occultate all’interno di una confezione
di caramelle “Mentos”.

L’uomo, con precedenti, anche specifici per stupefacenti, è stato così arrestato e verrà giudicato con rito direttissimo nella mattinata odierna, come disposto dalla Procura della Repubblica di Bologna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento