Metanfetamine nell'attrezzatura, Dj bolognese in manette

L'arresto avvenuto al termine di una serata in Trentino, dove i carabinieri hanno pattugliato l'evento mescolandosi alla folla

I carabinieri di Cles, in Trentino hanno arrestato un Dj bolognese al tremine di una serata musicale sui laghi di Coredo. L'uomo, M.M., 49 anni, noto negli ambienti dei centri sociali, è stato visto consumare sostanza dai militari, infiltrati alla festa in borghese.

A una successiva perquisizione, dentro l'attrezzatura del 49enne sono stati trovati una dozzina di frammenti di metanfetamina e diverse pasticche. Arrestato cona l'accusa di detenzione a scopo di spaccio, l'uomo è stato portato al carcere di Spini di Gardolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento