rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Porto / Via Aurelio Saffi

Auto a zig zag su via Saffi, passa col rosso: drogato alla guida, arrestato 29enne

L'uomo, fermato dai carabinieri, si è rifiutato di sottoporsi agli esami tossicologici. Perquisito il veicolo è stato trovato dello stupefacente

A bordo di una Citroen C3 andava a zig zag, poi è passato col semaforo rosso ad un incrocio. Così è stato visto dai Carabinieri, in via Aurelio Saffi, un automobilista bolognese di 29enne.

Intimatogli l'alt dai militari, l'uomo è sceso dall’auto con l’intenzione di manifestare il suo disappunto, ma le condizioni fisiche in cui si trovava sarebbero state talmente precarie che ha cominciato a farfugliare qualcosa rendendosi incomprensibile. Temendo di avere di fronte un eroinomane, i militari hanno invitato il 29enne a sottoporsi a un prelievo ematico presso una struttura sanitaria, ma lui si è rifiutato.

Durante l’ispezione veicolare, nascosta sotto il sedile lato guida, i Carabinieri hanno rinvenuto una busta di plastica contenente 7 involucri di marijuana del peso di 70 grammi. La perquisizione domiciliare invece ha dato esito negativo anche se nella stanza da letto del giovane, i militari hanno trovato numerose siringhe ipodermiche già adoperate e alcuni involucri di carta stagnola che solitamente vengono utilizzati per contenere sostanze stupefacente.

Le ipotesi iniziali dei Carabinieri sono state confermate dal 29enne che ha dichiarato di essere un tossicodipendente. Al termine degli atti, il giovane, incensurato, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e guida sotto l’effetto di stupefacenti con rifiuto all’accertamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto a zig zag su via Saffi, passa col rosso: drogato alla guida, arrestato 29enne

BolognaToday è in caricamento