rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Zona Universitaria / Via Zamboni

Droga in via Zamboni: scambia militare per cliente, pusher nei guai

Lo spacciatore, in sella a una bici, si è avvicinato al Carabiniere in borghese offrendogli una dose di hashish

I Carabinieri della Stazione Bologna hanno arrestato un 30enne marocchino, residente a Bologna, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

E’ accaduto alle ore 15:40 di ieri, durante un servizio antidroga che i militari stavano effettuando in via Zamboni. Lo spacciatore, in sella a una bici, si è avvicinato a un Carabiniere vestito con abiti civili e, credendo di avere di fronte un potenziale acquirente di sostanze stupefacenti, gli ha proposto l’acquisto di una dose di hashish, del peso di 1,4 grammi. Così è stato tratto in arresto dal militare. 

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, lo spacciatore, gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e in materia di sostanze stupefacenti, nonché un “Obbligo di dimora” presso la propria residenza,  è stato poi rimesso in libertà (secondo l'Art. 121 delle disposizioni attuative del c.p.p.).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga in via Zamboni: scambia militare per cliente, pusher nei guai

BolognaToday è in caricamento