Cronaca

Spaccio nella 'bassa', ad Altedo scattano manette per 37enne

L'identità dell'uomo è emersa durante una indagine della Procura. Trovato in casa un panetto di stupefacente

Un 37enne toscano è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri di Altedo, che sono andati a casa sua per conto della Procura della Repubblica di Bologna. 

Il pm ha dato delega ai militari a perquisire l’abitazione del 37enne, in quanto era emerso nel corso di un’indagine che l’uomo, gravato da precedenti di polizia specifici, confezionava sostanze stupefacenti per vendere a terzi.

La notizia è stata confermata nel corso di un blitz in appartamento eseguito col supporto del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna. Oltre a un “tocchetto” di hashish del peso di 15 grammi che il 37enne consegnava spontaneamente ai Carabinieri, questi hanno trovato anche un panetto di hashish del peso di 95 grammi, altri frammenti della stessa sostanza stupefacente, della marijuana, un grinder e una pipa ad acqua. La droga e il materiale rinvenuto sono stati sequestrati, mentre il 37enne è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Bologna, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio nella 'bassa', ad Altedo scattano manette per 37enne

BolognaToday è in caricamento