Stazione: minore trovato in possesso di 44 pasticche di ecstasy ed eroina

Solo lo scorso mercoledì, i carabinieri avevano sorpreso una assuntrice di eroina di appena 14 anni

Un minore è stato trovato in possesso di 44 pasticche di ecstasy e varie dosi di eroina. Così all'esito di un servizio di controllo presso la stazione centrale di Bologna, svolto dalla  Polizia ferroviaria nelle ultime 48 ore.

Il minorenne, di nazionalità italiana si era allontanato arbitrariamente dalla propria abitazione per raggiungere una discoteca della Riviera Romagnola. Rintracciato dagli agenti, durante i controlli di rito, in attesa dell'arrivo dei genitori, il ragazzino è stato trovato in possesso delle pastiglie e di 5 bustine termosaldate con all'interno dell'eroina.

Minori e droghe pesanti. Solo lo scorso mercoledì, i carabinieri avevano sorpreso una assuntrice di eroina di appena 14 anni. Giudicando il fatto "allarmante". La giovane era stata pizzicata durante uno dei controlli antidroga in zona Universitaria, "la stessa - avevano sottolineato i militari -  probabilmente ignara della pericolosità della sostanza stupefacente, ha ammesso di fare uso assieme al tabacco".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Il centro di Bologna diventa il set di "Diabolik": cambia la viabilità

  • Indagine sugli adolescenti bolognesi: l'80% ama la città, ma emergono aspetti 'preoccupanti'

  • I 10 eventi da non perdere questo weekend

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Nike chiude la sede di Casalecchio: per 30 dipendenti il trasferimento è l'unica via

Torna su
BolognaToday è in caricamento