Cronaca Centro Storico / Via Broccaindosso

Via Broccaindosso: 35enne trovato morto in casa. Probabile overdose

Forse stroncato da un'eccessiva dose di droga, il giovane marocchio trovato riverso sul pavimento di casa da un amico. Se l'ipotesi sarà confermata, si tratta del 7° decesso per overdose dall'inizio dell'anno

Un marocchino di 35 anni è stato trovato morto, nel suo appartamento in via Broccaindosso. Ad ucciderlo potrebbe essere stata un overdose.

A trovare il cadavere, ieri mattino intorno alle 10, è stato un conoscente della vittima. Allertato il 118, subito è intervenuta sul posto la polizia, che ha fatto un sopralluogo e avviato le indagini.

Dai primi accertamenti, la morte sarebbe stata provocata dall'assunzione di droga, ma la conferma arriverà con l'autopsia.

ALLARME DROGA. Tante ancora le vittime della droga, già 7 le persone uccise dall'inizio dell'anno in città.

Una massiccia dose di sostanze stupefacenti è stata la causa della scomparsa prematura di un 28enne di Casalecchio di Reno, deceduto appena qualche giorno fa. Del tragico accaduto la madre ne è venuta a conoscenza, accidentalmente, attraverso il web.

Il primo di giugno, due vittime dell'eroina si sono registrate in una sola giornata. In via Stalingrado, all’interno della propria abitazione, è stato trovato il cadavere di un giovane tossicodipendente: aveva 30 anni, era incensurato, venina da Pozzuoli. Di fianco al corpo esanime, trovate una siringa utilizzata ed una bustina in cellophane contenente “eroina”.

Stessa triste sorte per un quarantenne di Minerbio. L’uomo, tossicodipendente con precedenti di polizia, è stato trovato senza vita nella cantina di un appartamento in via Sant’Apollonia.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Broccaindosso: 35enne trovato morto in casa. Probabile overdose
BolognaToday è in caricamento