menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serata allegra nel locale, ma circola droga: in casa un deposito di sostanze

A chiamare il 113 gli stessi dipendenti del club. Al domicilio rinvenuti anche 5mila euro in contanti

Sono dovuti intervenire gli agenti di Polizia l'altra notte al Numa per quello che all'esito del controllo è emerso come una attività di spaccio all'interno del locale.

A chiamare la Polizia sono stati gli stessi dipendenti della discoteca. Proprio uno degli inservienti dentro il club ha notato uno scambio sospetto di bustine, avvenuto in uno dei tavolini riservati della discoteca.

I poliziotti interventuti intorno alla 2:10 dell'altra notte sono stati indirizati verso il taovolino in questione: dopo aver identificato i presenti le attenzioni si sono concentrate su un cittadino italiano di 22 anni, con precedenti specifici in materia di sostanze e con alle spalle una recente condanna per droga, pena poi sospesa con obbligo di dimora.

Il giovane, residente a Cadriano di Granarolo e tutti i presenti al tavolo sono stati perquisiti. Alla fine sono state sequestrate diverse bustine contenenti diversi tipi di droghe: Mdma, Ketamina e pastiglie di ecstasy, in quantitativi dose personale.

L'abitazione del 22enne però è stata perquisita del pari, e dentro l'appartemanto del giovane è stato poi rinvenuto quello che sembra essere un cospicuo deposito di sostanze. Alla fine sono stati sequestrati anche 17 pastiglie di ecstasy, due etti e mezzo di hashish, 15 grammi di Ketamina, 23 grammi in cristalli di Mdma. ltre alle droghe gli agenti hanno trovato ben 5mila euro in contanti. Al termine dell'operazione il 22enne è stato arrestato per detenzione di stupefacente a scopo di spaccio, vendendo rinchiuso nel carcere della Dozza.

Serate movimentate quelle che animano il quartiere del divertimento tra le via Calzoni e Maserati. La sera dopo sulla via fuori della discoteca un 23enne è stato investito da un'auto, ora in pericolo di vita al Maggiore, mentre poche ore prima la Polizia è intervenuta per una serie di furti dentro le vetture. Sempre la stessa sera in via Calzoni, vicino questa volta al club Kindergarten, sarebbe originato un approccio di un uomo nei confronti di una ragazza, poi sfociato in una denuncia per violenza sessuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento