rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Zona Universitaria / Via Belmeloro

Servizi anti-droga della polizia: quattro arresti in poche ore

Nell'ambito dei servizi di contrasto allo spaccio di stupefacenti, la polizia nella giornata di ieri ha arrestato tre persone nel centro storico e una nella zona della Bolognina

Nell'ambito dei servizi di contrasto allo spaccio di stupefacenti, la polizia nella giornata di ieri ha arrestato tre persone nel centro storico e una nella zona della Bolognina. 

Il primo intervento dei poliziotti di quartiere è stato effettuato alle 17.30 in via Belmeloro, quando i poliziotti di quartiere hanno controllato un cittadino senegalese di 51 anni trovandolo in possesso di 17,58 grammi di hashish e una 40ina di euro in contanti, ritenuti provento di spaccio. L'uomo era inoltre destinatario di una condanna a 1 anno e 11 mesi e di una sanzione da 4.300 euro, sempre per reati in materia di stupefacenti, emesso dal Tribunale di Bologna a novembre 2015. 

Sempre in zona, nel Parco di via San Leonardo, alle 16.30, sempre i poliziotti di quartiere avevano denunciato due algerini di 43 e 47 anni, rinvenendo in totale 2 pastiglie di Tavor e 3 pastiglie di Rivotril, oltre a 225 euro in contanti, ritenuti provento di spaccio. In particolare, il 47enne è stato arrestato per una pena residua di 1 anno e 7 mesi, oltre a una sanzione di 256 per precedenti reati contro il patrimonio. 

Alle 20.30 un uomo alla vista della volante in transito in Montagnola si è dato alla fuga, ma è stato bloccato poco dopo, opponendo resistenza con calci e pugni. Si tratta di un cittadino senegalese di 21 anni. All'atto della perquisizione personale sono stati rinvenuti 20,78 grammi di hashish e 315 euro in contanti ritenuti provento di spaccio. E' stato tratto in arresto e denunciato per resistenza e danneggiamento per aver dato in escandescenza nella camera di sicurezza della Questura, sferrando diversi colpi. Il processo per direttissima è fissato per oggi. 

Gli agenti in borghese hanno arrestato ieri sera un cittadino nigeriano di 40 anni in via Franco Bolognese: è stato visto mentre cedeva eroina per 0,6 grammi a un ragazzo italiano. Il processo per direttissima è fissato per oggi. 

Tutti gli arrestati sono risultati irregolari sul territorio italiano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi anti-droga della polizia: quattro arresti in poche ore

BolognaToday è in caricamento