menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Spaccia davanti al Sant'Orsola: 1000 dosi di droga nel cappuccio

Diverse le segnalazioni ai Carabinieri. Nel cappuccio della felpa e in casa, un paio di etti di marijuana compressa, pari a 1200 dosi

I Carabinieri della stazione di San Ruffillo, in collaborazione con il nucleo operativo, hanno arrestato ieri un cittadino albanese di 30 anni per spaccio di stupefacenti. 

Le segnalazioni arrivate al 112 dagli utenti dell'ospedale Sant'Orsola hanno messo i militari sulle tracce del giovane, regolarmente residente nelle vicinanze, che vendeva droga vicino agli ingressi del policlinico. Dopo alcuni servizi di osservazione, ieri sera alle 21 è stato fermato in via Massarenti mentre cedeva una dose di marijuana a un ragazzo italiano. 

Il pusher, credendo che la perquisizione si limitasse alle tasche dei suoi vestiti, aveva nascosto un paio di panetti di marijuana compressa, circa 150 grammi, all'interno del cappuccio della felpa. E' stata perquisita anche la sua abitazione, dove sono stati trovati altri 40 grammi della stessa sostanza, per un totale di 1200 dosi. Il 30enne con precedenti per spaccio è stato ammanettato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento