Droga dalla Spagna a Bologna, destinazione Frosinone: tre in arresto

Lo stupefacente arrivava in città, dove i parenti di due arrestati lo affidavano a vari corrieri che lo trasportavano fino alle piazze del capoluogo ciociaro

Ancora un'operazione antidroga, questa volta partita dalla Squadra mobile di Frosinone che all'alba di oggi, 21 ottobre, ha eseguito tre ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di un italiano e due stranieri, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. 

Come riferisce Frosinone Today, lo stupefacente arrivava dalla Spagna a Bologna, dove alcuni parenti dei due stranieri lo affidavano a vari corrieri che avevano il compito di trasportarlo fino a Frosinone. Uno di questi fu sorpreso dagli agenti della Squadra Mobile con 7,5 chili di cocaina rinvenuta a bordo di un'auto, nascosta in una intercapedine realizzata ad hoc, accessibile con l’ausilio di un sofisticato sistema.

Blitz in appartamento a Castenaso, trovati 150mila euro e kit per confezionare droga

L’attività investigativa, iniziata nel 2018, ha portato alla luce un fiorente traffico di sostanze stupefacenti, che arrivavano sulla piazza del capoluogo ciociaro, grazie alla complicità di due narcotrafficanti, fratelli di origine marocchina, residenti da tempo nel frusinate. 

A seguito dell’ingente sequestro il gruppo criminale per eludere le investigazioni ha cercato di mettere in atto tutta una serie di escamotage, come l’utilizzo per il trasporto di veicoli appositamente noleggiati.

E' di ieri 20 ottobre l'ultima operazione anti-droga che ha portato a 19 ordinanze di custodia cautelare in carcere, in varie province, a carico di componenti di di un'organizzazione composta da cittadini nord africani. Da quanto si apprende, uno degli arrestati, faceva base a Castenaso. 

Maxi-operazione all'alba: 19 arresti, 10 Kg di droga sequestrati, 4500 episodi di spaccio

Sempre nella giornata di ieri, la Guardia di Finanza ha arrestato una 35enne all'autostazione di Bologna: all’interno di uno zaino, le fiamme gialle hanno trovato una calza con una cinquantina di ovuli, contenenti 540 grammi circa di eroina e 120 di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento