rotate-mobile
Cronaca Zona Universitaria / Via del Guasto

Via Guasto, sorpreso a vendere hashish a studenti: inghiottisce stupefacente, con tutto l'involucro

Poi si è giustificato: 'Ho ingoiato tutto, avevo paura, sono già stato arrestato per droga'. Torna in manette

Arresto per droga in via del Guasto, dove un pusher è stato pizzicato mentre proponeva l’acquisto di una dose di hashish a due studenti universitari, che rifiutando l’offerta, si sono allontanati. L’azione non è passata inosservata ai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro che stavano effettuando un servizio anti droga in zona universitaria.

A quel punto, lo spacciatore, vedendosi arrivare incontro i militari ha tentato la fuga. Ma inutilmente. Quindi ha perso il controllo, vistosi messo all'angolo ha agito d'impulso, ingerendo un piccolo involucro che aveva in mano, al cui interno era contenuto la sostanza stupefacente. Un ultimo, disperato tentativo, nel tentativo evitare le manette, come poi lo stesso ha spiegato ai militari: "Ho inghiottito tutto per paura, sono già stato arrestato in passato per droga.”

Ma non è servito. Il soggetto, 37enne, nato in Tunisia, senza fissa dimora, gravato da precedenti di polizia specifici, è stato nuovamente arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e rinchiuso nelle camere di sicurezza della Stazione Bologna in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Guasto, sorpreso a vendere hashish a studenti: inghiottisce stupefacente, con tutto l'involucro

BolognaToday è in caricamento