Cronaca Borgo Panigale / Via Antonio Cavalieri Ducati

Claudio Domenicali nuovo AD Ducati: a dargli il benvenuto rombo di motori e sgasate

Arrivo rombante per l'ingegnere bolognese a Borgo Panigale: i dipendenti si sono riuniti sotto la sua finestra, hanno acceso le moto dando vita a un originale benvenuto

Ieri giornata emozionante per Claudio Domenicali che si insedia come Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding. Quarantasette anni, ingegnere e bolognese, lavora da 21 anni in Ducati.

Approfittando della pausa pranzo, numerosi dipendenti hanno voluto salutare il nuovo AD alla maniera delle rosse di Borgo Panigale: radunatisi sotto la finestra del suo nuovo ufficio, hanno acceso le loro moto e hanno dato generose sgasate, improvvisando un concerto rombante e desmodromico (sistema di distribuzione dove la valvola è controllata in apertura e in chiusura - ndr).

Le moto sono state parcheggiate davanti al nuovo ufficio e, oltre alla presenza dei più recenti modelli prodotti a Borgo Panigale, a rinforzare il “sound” c’era anche una Desmosedici GP, portata direttamente dal reparto Corse Ducati per questo speciale e simpatico saluto.

“Non potevo iniziare in maniera migliore questa mia nuova esperienza che vivo con orgoglio, passione e riconoscenza."  - ha commentato Claudio Domenicali piacevolmente sorpreso dal “concerto” fuoriprogramma - “Darò veramente tutto me stesso per ripagare la fiducia che mi è stata data e per contribuire a far crescere ulteriormente questo straordinario marchio.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Claudio Domenicali nuovo AD Ducati: a dargli il benvenuto rombo di motori e sgasate
BolognaToday è in caricamento