menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

EasyJoint, la “marijuana legale” arriva a Bologna: ecco dove comprarla

"È una canapa - spiegano i creatori - selezionata e recisa a mano per ottenere la massima qualità” con l’essiccazione che “avviene in maniera naturale e non è forzata per mantenere il massimo contenuto di oli essenziali”.

È arrivata anche a Bologna, cone in altre città italiane fra cui Parma e Milano “EasyJoint”, la marijuana light e made in Italy che non infrange nessuna legge e che può essere venduta e comprata nei negozi. Senza effetti psicotropi, con livelli di Thc molto bassi e, dati alla mano, “rilassante”. 

Si tratta di infiorescenza femminile di cannnabis sativa della varietà “Eletta Campana”, coltivata naturalmente senza l’impiego di alcun additivo chimico. "È una canapa - spiegano i creatori - selezionata e recisa a mano per ottenere la massima qualità” con l’essiccazione che “avviene in maniera naturale e non è forzata per mantenere il massimo contenuto di oli essenziali”. A Bologna la si trova da "Qui Canapa" in via Zucchini. 

EasyJoint è legale perché il contenuto di Thc - il più noto dei principi attivi della cannabis - è ben sotto lo 0,6%, il limite massimo stabilito dalla legge italiana affinché la canapa venga considerata “industriale” o comunque non fuorilegge. Molta più alta, invece, la percentuale di Cbd - il cannabidolo, che ha effetti sedativi e ansiolitici -, che si aggira attorno al 4%. 

Il progetto, naturalmente, per stessa ammissione dei titolari, punta “attraverso la commercializzazione e la valorizzazione delle infiorescenze di canapa legale di elevata qualità” a contribuire “al processo di legalizzazione in Italia”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento