rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca Savena / Via Mazzini

Morte del clochard di via Mazzini: tanti fiori e una raccolta fondi

Chiunque lo conoscesse lo ricordano con affetto, tanto che sul luogo che aveva scelto come giaciglio sono stati portati tanti fiori e un cartello che annuncia una colletta per i funerali

Si faceva chiamare "Edison", ma il suo nome era Oliviero Costantini e aveva 63 anni. E' morto per un malore in strada due giorni fa, all'angolo tra via Pelagio Pelagi e via Mazzini, il suo posto. 

E' la "ordinaria" storia di un clochard, forse, ma chiunque lo conoscesse, dai passanti, ai tassiti, lo ricorda con affetto, tanto che sul luogo che aveva scelto come giaciglio sono stati portati tanti fiori. Il suo cuore dava qualche problema ed è stato proprio un cittadino a chiamare la polizia vedendolo esanime.

Ora per "dare degna sepoltura" a Edison, gli amici hanno organizzato una raccolta fondi: lo annuncia un cartello affisso in quell'angolo. Raccolta funerali-2

Via Mazzini: morto il clochard 'Edison'

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte del clochard di via Mazzini: tanti fiori e una raccolta fondi

BolognaToday è in caricamento