Cronaca

Elicotteri sorvolano il cielo di Bologna: è l'"occhio elettronico" di Enel sulla città

Al via verifiche su 580 km linee elettriche di Bologna e provincia da parte della società per garantire la qualità del servizio elettrico. Nessun disagio per la clientela, rassicurano

Riduzione del numero di interruzioni di energia e migliore qualità del servizio elettrico, nonché  verifica dello “stato di salute” delle linee elettriche Enel: sono questi gli obiettivi delle ispezioni che Enel sta effettuando con l'ausilio di elicotteri sul cielo di Bologna e provincia. L’occhio elettronico è in fase di sorvolo nel capoluogo emiliano, e sta controllando lo stato di salute di 580 km di linee elettriche aeree di media tensione.

L’operazione rientra nell'ambito delle attività di prevenzione, monitoraggio e manutenzione delle linee elettriche predisposta ogni anno da Enel Distribuzione e consiste nel sorvolo in elicottero a bassa quota delle linee per consentire la rilevazione visiva di eventuali anomalie e la ripresa video della situazione degli impianti, con particolare attenzione alla presenza di piante nelle immediate vicinanze dei conduttori, la verifica dello stato dei sostegni, delle mensole, degli isolatori e dei posti di trasformazione su palo.

Questa tipologia di controllo avviene con le linee elettriche in tensione, ovvero senza ricorrere ad alcuna interruzione del servizio e quindi senza alcun disagio alla clientela. Al controllo elettronico aereo farà seguito l’analisi dei dati registrati e le eventuali ispezioni mirate dei tecnici Enel che definiscono il successivo piano di interventi.

“La costante verifica dello stato di salute delle nostre linee e la rilevazione di eventuali situazioni che richiedano interventi tecnici è un'attività fondamentale per garantire la continuità e la qualità del servizio elettrico - spiega Roberto Nisci,  Responsabile Enel Direzione Territoriale Rete Emilia Romagna Marche -. Il ricorso alle ispezioni eliportate ha permesso negli anni di ridurre drasticamente i tempi necessari per i controlli, aumentandone l'accuratezza ed evitando ai cittadini la necessità di interruzioni programmate".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elicotteri sorvolano il cielo di Bologna: è l'"occhio elettronico" di Enel sulla città

BolognaToday è in caricamento