rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Clancy, vicesindaca e assessora: "Contenta per delega alla Casa. Ora meno speculazioni, più edilizia pubblica ma senza consumo di suolo"

Domani l'insediamento a Palazzo d'Accursio. Si lavora già (e in fretta) al Bilancio e i piani per il tema abitativo ci sono già

"Sono 'super contenta' delle cariche che mi sono state affidate da Matteo Lepore. Sulla casa abbiamo lavorato per anni dall'opposizione ed era una delle deleghe a cui puntavamo": queste le parole di Emily Clancy, vicesindaca e assessora, oltre che alla casa, anche ai diritti Lgbt e all'economia della notte (una delle novità di questa giunta). Candidata con Coalizione Civica, con i suoi 3.500 voti raccolti, Clancy è diventata 'lady preferenze' e oggi si prepara all'insediamento a Palazzo d'Accursio programmato per giovedì. 

"Bologna, quarta città d'Italia per il costo degli affitti. A un certo punto la speculazione ha avuto la meglio sulla logica di condivisione degli alloggi per destinazione turistica, un tema che rientra nelle nostre sette idee primarie per la città (diritto all'abitare) e su cui c'è molto da lavorare. Sono 8 mila le famiglie che nell'ultimo periodo hanno chiesto un aiuto per pagare l'affitto e ci vogliono nuove case popolari senza consumo di suolo. C'è poi il canone concordato per gli studenti, che nessuno sembra considerare. Il nostro obiettivo sarà quello di convincere i proprietari ad affittare, a farlo senza timori (magari legati ad esperienze negative) e dando quelle garanzie di cui hanno bisogno, facendolo come istituzione".

Senza consumo di suolo, che immobili si possono recuparare? Avete già delle idee? "Sarebbe opportuno fare rete con altri comuni e chiedere gli spazi demaniali vuoti e inutilizzati. Come Coalizione Civica abbiamo mappato la città per capire quanti e quali potevano essere gli immobili pubblici e privati sfitti (la ricerca è disponibile in open source)". Come sottolinea Clancy, l'elemento trasversale a tutto resta il clima e l'impatto ambientale.

Discriminazione. C'è anche una delega sulle pari opportunità: "Sì, un tema che fra l'altro c'entra anche con la casa, visto che per alcuni resta più difficile ottenere un alloggio in affitto rispetto ad altri. Bologna sì città inclusiva, ma il problema esiste e va affrontato". 

Intanto però si lavora sul Bilancio, una corsa contro il tempo vista la scadenza a dicembre e delle elezioni a ridosso (di solito si fanno in primavera) e domani l'insediamento con l'entrata ufficiale in servizio di tutti gli assessori. 

Guidone neo assessora all'Economia di vicinato, Commercio e Legalità: "Investiremo sulle attività locali"

Santori: "Una bella avventura questo doppio ruolo da consigliere-amministratore, ma non lascio le Sardine"

Oggi la delega alla notte: Clancy aveva già rilanciato il "sindaco della notte"

Tutti i nomi della giunta di Matteo Lepore 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clancy, vicesindaca e assessora: "Contenta per delega alla Casa. Ora meno speculazioni, più edilizia pubblica ma senza consumo di suolo"

BolognaToday è in caricamento