menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eroina in via San Donato: giovanissimo pusher in arresto

Pizzicato con 12 ovuli, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di un locale

Eroina in smercio per le vie della città, dove i Carabinieri  hanno arrestato uno spacciatore, pizzicato tra via del Lavoro e via San Donato. E’ successo ieri sera, quando una squadra di militari specializzata in reati di droga ha identificato un diciottenne tunisino che si stava aggirando con fare sospetto nei pressi di un locale.

Sottoposto a una perquisizione personale, il giovane, gravato da precedenti di polizia e dal divieto di dimora nella Città metropolitana di Bologna, è stato trovato in possesso di una decina di ovuli di eroina. La sostanza stupefacente è stata analizzata dai Carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Bologna che ne hanno rilevata una percentuale di principio attivo del 10% e di sostanze comunemente dette da “taglio” del 90%.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il giovane pusher ha trascorso la notte in camera di sicurezza e questa mattina è stato tradotto in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento