Eroina in città: minore finisce al Pratello, pusher in arresto in via Emilia Ponente

Spacciatore pizzicato in flagrante, è finito in manette. Poche ore dopo nei guai un minore, anche lui aveva eroina in tasca, e un altro arresto per droga, concitato, in zona U

Prima uno pusher è stato pizzicato a spacciare eroina nella periferia cittadina ed è finito in manette. Poche ore dopo è finito nei guai un minorenne, anche lui aveva eroina in tasca. A ruota è seguito un altro arresto, concitato, per droga , in zona Universitaria.

Il tutto è accaduto nella giornata di ieri. Il primo episodio si è consumato intorno alle 16, in via  Emilia Ponente, qui un algerino di 43 anni, pregiudicato e irregolare sul territorio, è stato visto da alcuni agenti in transito nella zona mentre vendeva una dose di eroina ad un torinese. Perquisito, il pusher è stato trovato in possesso di 7.80 gr di sostanza stupefacente. I controlli sono stati poi estesi anche al domicilio dello spacciatore, dove è stata trovata altra droga - cocaina e hashish - e 960 euro in piccolo taglio, ritenuti provento di spaccio e quindi posti sotto sequestro insieme alla sostanza stupefacente rinvenuta. L'uomo è finito in arresto.

Poco dopo una pattuglia della polizia, transitando in via Bibiena - zona Universitaria - ha visto un uomo che, al sopraggiungere degli agenti, si è dato ad una precipitosa fuga. E' stato rincorso e bloccato poco dopo dai poliziotti, che hanno ricavato calci e pugni. Ne è sorta una colluttazione, al termine della quale due agenti sono finiti in ospedale, riportando 7 giorni di prognosi ciascuno. Il soggetto, un marocchino di 32 anni con precedenti - è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish ed è stato tratto in arresto per detenzione e resistenza  a pubblico ufficiale. 

Sempre intorno a via Bibiena, in serata, scena simile. Un ragazzino, 17enne marocchino, vedendo transitare dei poliziotti, ha tentato la fuga. Bloccato, ha dato in escandescenza, e colpendo gli agenti è riuscito a scappare. E' stato bloccato dopo un breve inseguimento e trovato con 0.37 gr di eroina. E' inoltre risultato essere destinatario di un aggravamento di pena per reati commessi in precedenza. E' stato così portato al all'istituto penale minorile del Pratello e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e possesso di droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Imola: scontro con il camion, morto un ciclista

  • Monte San Pietro: anziano morto durante il trasporto in pulmino, indagini in corso

Torna su
BolognaToday è in caricamento