Countdown Maturità, la dirigente del Minghetti: "Più light rispetto agli altri anni, maxi-orale diviso in fasi"

La dirigente scolastica del Liceo Classico Minghetti Roberta Fantinato spiega cosa succederà da mercoledì, il giorno di partenza degli esami: "La prova orale dura un'ora, studenti davanti alla commissione con un solo accompagnatore"

Foto Liceo Galvani, esami di Maturità del 2018

L'esame di Maturità quest'anno suscita ancora molti interrogativi visti gli stravolgimenti che la scuola ha subito a causa del Coronavirus: i 7 mila studenti delle scuole superiori di Bologna che stanno per affrontarlo, a tre giorni dal fatico 17 giugno, hanno ancora molte incertezze sul maxi-orale. La dirigente scolastica del Liceo Classico Minghetti Roberta Fantinato, scioglie diversi dubbi schematizzando con semplicità gli step della prova: il primo passo è la presentazione e la discussione dell'elaborato che i maturandi hanno consegnato entro il 13 giugno; poi ci sarà la proposta di un testo di Letteratura scelto dal docente di Italiano e alla fine la discussione dell'argomento pluri-interdisciplinare". 

"Nel nostro istituto i ragazzi che si stanno affacciando a questa atipica Maturità sono 187, somma delle 9 classi di terza liceo - spiega Fantinato - e la prova orale durerà fino a un'ora ciascuno. Ogni studente potrà avere un solo accompagnatore e naturalmente si rispetteranno tutte le norme di sicurezza necessarie". 

Prima parte: l'elaborato

Si parte dunque dall'elaborato. Che caratteristiche deve avere? "Intanto la data di consegna è stata fissata al 13 giugno con l'inizio degli esami il 17. L'elaborato non deve superare le tre cartelle di stesura e l'argomento è stato concordato già a maggio, coerentemente al programma del Liceo Classico. Oltre al titolo e al limite di battute, tutti devono partire da un testo di autori greci o latini, con traduzione, commenti e confronti vari. Naturalmente si chiude con una piccola bibliografia". 

Seconda e terza parte: il testo di italiano e la discussione dell'argomento pluri-intrediscipinare

Come spiega la professoressa del liceo Minghetti, dopo la discussione dell'elaborato "Il docente di letteratura propone un testo di italiano parte del programma che viene proiettato sulla LIM e che lo studente deve spiegare e commentare, con contestualizzazione. Poi c'è la discussione interdisciplinare su un argomento assegnato dalla commissione e a seguire l'esposizione dell'esperienza PCTO - alternanza scuola/lavoro attraverso presentazione multimediale o relazione". 

Secondo lei questa Maturità sarà più facile o più difficile? Come è andata l'esperienza della didattica a distanza? "Sarà certamente un esame più light quello del 2020. Le lezioni online sono andate molto bene, un'esperienza importante che ovviamente non può sostituire le attività in classe, che speriamo di riprendere a settembre". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Maltempo a Bologna e provincia: persone intrappolate dall'acqua, allagato anche l'asse attrezzato

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

  • Due locali di Bologna tra le '20 Migliori Pizze in Viaggio in Italia'

  • Dolci e leccornie: 5 imperdibili pasticcerie a Bologna

  • Covid, 3 studenti positivi a Castello D’Argile e a Bologna: coinvolte 49 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento