rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

"No a una maturità così": gli studenti protestano in piazza Maggiore

Una manifestazione organizzata di diverse scuole bolognesi per contestare il ritorno a "un esame che mostrava già delle criticità"

“Noi studenti manifesteremo per ottenere una riconsiderazione delle scelte prese dal Ministero dell’Istruzione riguardo l’Esame di Stato 2021/22". Il ritorno al "metodo tradizionale" non piace agli studenti di diverse scuole bolognesi che per questo protesteranno in Piazza Maggiore, venerdì 11 febbvraio dalle ore 10. 

"Reputiamo questa scelta poco impegnata e anacronistica - scrivono in una nota - ripristina un esame che mostrava già delle criticità (evidenti nei suoi continui cambi strutturali anche negli anni precedenti all’avvento della pandemia), senza tenere in considerazione quanto, sia in positivo che in negativo, l’esperienza scolastica e la didattica stessa siano cambiate in questi ultimi 3 anni".

Quindi "prove che non rappresentano per nulla quello che è stato il nostro percorso scolastico, fortemente impattato dalla situazione in cui tutto il mondo si è trovato e ancora si trova, ci è stato detto che è 'un piccolo ritorno alla normalità' quando vediamo tutti i giorni che siamo ancora lontani da un ritorno alla normalità. E  - concludono - speriamo che un ripensamento dell’Esame di Stato possa non solo aiutare a rispecchiare la scuola nel 2022 ma anche a predisporlo a rispecchiarla negli anni futuri.”

Come si svolgerà l'esame di stato 

E' previsto il ritorno delle prove scritte, sia nell’Esame del primo che del secondo ciclo di istruzione, con alcune specifiche.  

  • Le prove scritte si svolgeranno in presenza
  • Per il solo colloquio, sia nel primo che nel secondo ciclo, è prevista la possibilità della videoconferenza per i candidati impossibilitati a lasciare il loro domicilio, condizione che andrà, comunque, documentata. 

Esami di Stato 2022: come si svolgeranno e tutte le novità

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"No a una maturità così": gli studenti protestano in piazza Maggiore

BolognaToday è in caricamento