Maturità: dopo oltre 3 mesi il ritorno a scuola per 7mila studenti, al via gli esami che resteranno nella storia

Oggi il ritorno in aula e gli incontri con insegnanti e compagni di scuola. Emozione che si somma a quella per l'importante prova che si sta per sostenere, stravolta dalle regole che la lotta al virus ha imposto

BOLOGNA, 17 GIUGNO 2020, ESAMI MATURITà

Dopo mesi il ritorno a scuola. L'incontro con gli insegnanti. L'emozione e il batticuore per gli esami da sostenere si trascinano dietro anche tutto il fardello di un periodo epocale e difficile. Fatto di quarantena e lockdown, di didattica a distanza, di esperienze strappate dal virus. Come i festeggiamenti per l'ultimo giorno di scuola. Dopo un lungo ciclo di studi. 

Maturità con mascherina e plexiglass: "Non c'è stata la notte prima degli esami" VIDEO

Così per i 7059 gli studenti della provincia di Bologna  oggi, 17 giugno, tornano in aula, alle prese con la maturità. Una prova che resterà nella storia, tra mascherine e disinfettanti, ingressi contingentati, distanziamento. E non solo. Quest'anno, infatti, per le misure anticontagio, sono state abolite le classiche tre prove scritte, ma si accederà solo all'orale finale. Per dare il giusto peso al percorso scolastico, il credito del triennio finale è stato rivisto: potrà valere fino a 60 punti, anziché 40, come prima dell’emergenza. Al colloquio orale si potranno conseguire fino a 40 punti. Il voto massimo finale possibile resta, infatti, 100/100. Si potrà ottenere la lode.

Esami di maturità 2020, come si svolge la prova

La prova orale si svolge in presenza  davanti a una commissione composta da sei membri interni e un Presidente esterno. Ciascun candidato discuterà, in apertura di colloquio, un elaborato sulle discipline di indirizzo, trattando un argomento concordato che è stato assegnato dai docenti di quelle discipline a ogni studente entro il 1° giugno. Seguirà la discussione di un breve testo studiato durante l’ultimo anno nell’ambito dell’insegnamento di lingua e letteratura italiana. Saranno poi analizzati materiali, coerenti con il percorso fatto, assegnati dalla commissione.

La dirigente del Minghetti: "Più light rispetto agli altri anni, maxi-orale diviso in fasi"

Esami di maturità 2020: le norme anti-contagio

Per quanto concerne le misure di sicurezza, viene assicurata la pulizia quotidiana di tutti gli spazi che dovranno essere utilizzati. Le aule dove si tengono le prove saranno pulite anche alla fine di ogni sessione d’esame (mattina/pomeriggio). Sono stati allestiti percorsi predefiniti di entrata e uscita. 

Previsto il distanziamento di 2 metri fra candidati e commissari e fra gli stessi commissari. E' necessario indossare la mascherina. Gli studenti possono abbassarla nel corso del colloquio, ma restando a distanza di sicurezza, 2 metri. Non sono necessari i guanti: negli istituti sono a disposizione prodotti igienizzanti. Ogni candidato può essere accompagnato al massimo da una persona, che dovrà anch’essa rispettare le misure di distanziamento e indossare la mascherina.

WhatsApp Image 2020-06-17 at 10.02.56-2

I numeri di Bologna e provincia

Gli studenti pronti a sostenere l'esame di maturità sono 7059: 1264 degli istituti professionali, 2209 dei tecnici e 3586 dei licei. 173 le commissioni d'esame. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento