L'Esercito compie 158 anni: caserme aperte, visite guidate e dimostrazioni

Mostre, visite guidate e tre caserme aperte con esposizione di mezzi e prove pratiche

Il 4 maggio, in occasione dell'anniversario della sua costituzione, avvenuta nel 1861, caserme aperte in città. L'Esercito apre le porte alla cittadinanza con diverse iniziative.

Da un convegno sulle operazioni militari all'estero in programma al circolo ufficiali di via Marsala venerdì 3 maggio, organizzato insieme all'Ordine dei giornalisti, con Toni Capuozzo giornalista, scrittore e blogger, , Guido Lenzi, ambasciatore e docente universitario, Antonio Li Gobbi, generale di corpo d’armata, moderato da Gianandrea Gaiani, giornalista e direttore “Analisi Difesa”, alla visita guidata a cura delle guide turistiche di Ascom proprio a Palazzo Grassi, sede del circolo, aperto al pubblico sabato 4.

In una delle sale è stata allestita anche una mostra dedicata a Bartolo Nigrisoli, medico e colonnello durante la Prima guerra mondiale, padre della medicina d'urgenza. Infine, mercoledì 8 maggio porte aperte in tre caserme (al comando militare dell'Emilia-Romagna, al 121esimo reggimento artiglieria contraerei 'Ravenna' e al Genio ferrovieri) con esposizione di mezzi, equipaggiamenti e dimostrazioni di attivitè operative, preceduti dall'alzabandiera.

Il programma è stato presentato oggi a Bologna dal comandante regionale Fabrizio Ghiretti, insieme al numero uno di Ascom Giancarlo Tonelli e al vicedirettore di Emil Banca, Gianluca Pavan: "L'Esercito compie 158 anni- ha detto Ghiretti - ma gode di ottima salute. Lo dimostrano i 7.000 uomini impiegati in operazioni sul territorio nazionale, come 'Strade sicure', e gli oltre 3.000 in operazioni internazionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • Furto nella notte: ricco bottino dei ladri nell'azienda in fallimento

Torna su
BolognaToday è in caricamento