menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiera: nuova vita per la casa ideale di Le Corbusier, riaperto il padiglione 'Espirit Nouveau'

Progettato nel 1925, riprodotto in occasione della fiera Saie del '77. Doveva essere il modulo abitativo dell'era moderna. Oggi la riapertura, dopo due mesi di restauro. Turrita d'Oro per l'architetto Gresleri

E' stato riaperto oggi, e sarà visitabile gratuitamente, fino a fine gennaio. E' un pezzo di storia dell'architettura il padiglione 'Espirit Nouveau', riaperto stamane al pubblico dopo due mesi di restauro. Alla riapertura hanno partecipato, tra gli altri anche il presidente della Regione Stefano Bonaccini e l'assessore alle politiche sociali Elisabetta Gualmini e la vicesindaco Marilena Pillati.

Perché è così importante. La struttura, che campeggia di fronte all'ingresso della Fiera, peraltro seminascosta tra alberi e fermate del bus, è la fedele riproduzione di quella che l'archietto francese Le Corbusier immaginò essere l'unità abitativa modello per il futuro, nel 1925. Un pensiero, un'idea, un prototipo quindi di come si pensava dovesse essere il vivere nelle grandi città nel 2000, che ora si può toccare con mano.

Screenshot (123)-2

Riprodotto fedelmente da Giuliano Gresleri e Josè Oubrerie in occasione del Saie 1977, l'edificio è un prototipo di casa urbana, che mirava a trovare un punto di equilibrio tra la domanda di alloggi comodi ma realizzati in ambienti stretti, come le città.

Dopo la riapertura, gli ambienti dell'Espirit Nouveau saranno sede dei laboratori urbanistici delle istituzioni, aperto a tutto ciò che possa riguardare la proposta e la progettazione di soluzioni dell'urbanistica regionale e metropolitana.

E Proprio l'archietto Gresleri, colui che realizzò l'opera e che ne ha curato anche il restauro, è stato premiato questa mattina, durante la cerimonia di riapertura e dalla vicesindaco Marilena Pillati, con l'onoreficenza della Turrita D'Oro.esprit nouveau

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento