Ladri fanno saltare bancomat a Castello D'Argile: bottino da 40mila euro

Il 'colpo' nella notte. Indagini in corso da parte dei carabinieri

Un boato, poi il bottino e la fuga. I carabinieri della scientifica e di Castello D'Argile, coordinati dalla compagnia di San Giovanni in Persiceto, stanno indagando sul furto al bancomat di Mascarino, frazione di Castello D'Argile, avvenuto questa notte. Secondo una prima ricostruzione alle 3:15 circa ignoti hanno assaltato lo sportello atm della cassa di risparmio di Cento.

La tecnica usata è quella della marmotta esplosiva, collocata nel dispenser delle banconote. Il bottino sottratto dai malviventi, a esplosione avvenuta, sarebbe di circa 40mila euro. I soggetti, forse tre, sarebbero poi scappati a bordo di un'auto dopo il 'colpo'. Nella giornata precedente un furto analogo è stato perpetrato ai danni dello sportello postamat di Castello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +2723 contagi, 47 morti (25 a Bologna)

Torna su
BolognaToday è in caricamento