Esplosione nella notte, ordigno alla caserma dei carabinieri di Corticella

Un boato fortissimo in via San Savino: le riprese delle videocamere ricostruirebbero i secondi precedenti all'esplosione. Tre "ombre" nella notte

Una forte esplosione alla caserma dei carabinieri di Corticella questa notte dopo le 2.30. Da quanto si apprende, pare che nelle videoregistrazioni si vedano tre persone incappucciate che avrebbero piazzato due taniche (probabilmente piene di benzina o comunque di materiale infiammabile), un ordigno e una miccia di un paio di metri dall'edificio.

Sul posto sono arrivati immediatamente i Vigili del Fuoco (dalla centrale di via Ferrarese) con il NIA (nucleo investigativo antincendio) e successivamente i Carabinieri e gli artificieri. (GUARDA L VIDEO)

L'esplosione ha sfondato la porta blindata d'entrata e ha provocato danni fino al piano superiore della caserma. All'interno ci sarebbero stati due agenti, ma dalle prime notizie sembra che fortunatamente non siano rimasti feriti. Il boato è stato avvertito fino a qualche chilometro di distanza. Si indaga sulla vicenda, sulla quale si stanno accumulando già tantissime reazioni e condanne

Su Facebook, all'interno dei gruppi di quartiere, gli abitanti della zona hanno chiesto notizie e condiviso il timore di quel forte rumore avvertito poco prima delle tre: "Qualcuno ha sentito il botto? Troppe sirene!". 

A qualche ora dal fatto il sindaco Virginio Merola ha commentato così: "Le indagini accerteranno chi ha compiuto questo gesto vigliacco, di certo possiamo subito affermare che Bologna non si fa intimidire".Il segretario del Partito Democratico dell’Emilia-Romagna, Paolo Calvano lo ha definito un “atto grave, opposto a tutti i principi di democrazia”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

Torna su
BolognaToday è in caricamento