Cronaca Via Stalingrado, 83

Via Stalingrado, strappavano le catenine mentre ballavano in pista

Due persone sono state notate mentre, sbracciando e simulando cadute, si impossessavano delle catenine al collo degli avventori. Le vittime tutti uomini

Ballavano in mezzo agli altri avventori dell'Estragon di via satlingrado, mentre era in corso il party "Una festa a caso". Approfittando della confusione generale i due, successivamente bloccati dalla sicurezza, si buttavano in mezzo alla pista e, simulando balli discinti e finte cadute, si aggrappavano alle catenine che gli uomini portavano al collo per strapparle e quindi rubarle.

La cosa si è protratta in almeno quattro episodi, finché qualcuno non ha dato l'allarme e la sicurezza ha bloccato un uomo, giovane e coetaneo delle vittime. Diverse persone hanno notato anche un'altra persona rendersi responsabile di atti simili: quando è arrivata la Polizia è stata rintracciato anche il presunto complice, riconosciuto da testimoni successivamente. 

A finire denunciati per furto aggravato in concorso sono stati due giovani: un cittadino albanese di 23 anni e un cittadino marocchino di 21. Quanto alle vittime, tutte coetanee, si tratta di giovani tutti nati tra il '90 e il'96.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Stalingrado, strappavano le catenine mentre ballavano in pista

BolognaToday è in caricamento