Evasione fiscale: famiglia 'pizzicata' con 160 case affittate in nero

Per loro sono diversi i milioni di tasse evase. Ma in città pullulano anche i 'furbetti' che imbrogliano sulle certificazione dei ticket sanitari e non solo: la foto della Gdf sull'evasione in città

Prosegue sul territorio la lotta agli evasori fiscali, che anche all'ombra delle Due Torri non mancano. C'è chi in città sarebbe riuscito ad evitare di pagare tasse sostanziose affittando in nero ben 160 appartamenti (in barba ai duri provvedimenti in atto). E' il caso reso noto oggi dal comandante provinciale della Guardia di Finanza di Bologna, Giancarlo Pezzuto, durante il convegno dedicato alla "partecipazione dei Comuni all'accertamento dei tributi statali". 
"A Bologna - ha dichiarato Pezzuto - abbiamo trovato una famiglia con 160 appartamenti. Abbiamo contestato diversi milioni di euro di evasione. Sono dati che fanno capire come i Comuni ci possono aiutare". 

LA 'CRESTA' SUI TICKET SANITARI. Sempre in tema di evasione, Pezzuto fa sapere che "nella civilissima Bologna" c'e' lo stesso trend di autocertificazioni false che nel resto del Paese: "Un quarto dei controlli denotano irregolarita' nelle autocertificazioni dei redditi che, ad esempio, sono legate ai ticket sanitari. Il piu' delle volte, a queste irregolarita' fanno seguito denunce e procedimenti penali", spiega.

Per quanto riguarda il ruolo dei Comuni nel contrasto all'evasione fiscale, inoltre, Pezzuto cita il caso dei permessi Ztl: "Se un soggetto ha una Ferrari targata San Marino, cosa che va molto di moda, cosa ci fa col permesso della Ztl di Bologna? E' chiaro che continua a mantenere la residenza li'", ragiona il comandante provinciale delle Fiamme gialle di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Cade dalle scale mentre scende dalla Torre Asinelli: soccorsi sul posto

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Lutto in città, se ne va la mitica 'Agnese delle cocomere'

Torna su
BolognaToday è in caricamento