rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca San Donato

Ex Breda (ora Iia), appello di Baruffi al governo: "Urgente sbloccare i fondi, ci sono ordini per 700 bus"

Delle prospettive di produzione dello stabilimento bolognese di IIa si è parlato stamane in Regione

È essenziale e urgente sbloccare le risorse finanziare per fare fronte a questo importante portafoglio di ordini, si tratta di 700 autobus da realizzare nei prossimi mesi". Così il sottosegretario alla presidenza della Regione Davide Baruffi sul prossimo incontro al ministero sul futuro di Industria Italiana Autobus, erede della Bredamenarinibus di Bologna. A riportarlo è l'agenzia Dire.

"Non possiamo rischiare di perdere questo asset fondamentale", sottolinea ancora Baruffi, rispondendo stamane al question time ad una domanda posta dalla consigliera di Europa Verde Silvia Zamboni sulla ricapitalizzazione dell'azienda. La quale si è dichiarata soddisfatta della risposta: "Importante che ci sia l'impegno della giunta regionale", ha detto.

Europa Verde insomma "condivide l'impegno della Giunta che, attraverso l'assessore Colla che parteciperà al confronto con il governo, ribadirà la necessità che Leonardo e Invitalia sblocchino le risorse finanziarie per far fronte al portafoglio ordini di 700 autobus (il più alto potenziale produttivo del Paese di mezzi ibridi, elettrici e a idrogeno), scongiurando il rischio- conclude Zamboni- di consegnare le commesse e il mercato ai grandi produttori esteri e salvaguardando un asset industriale strategico per il paese e i posti di lavoro di tante lavoratrici e lavoratori".

Bus 'made in San Donato': la ex Breda riparte da metano liquido ed elettrico

"L'ex Bredamenarinibus non è più in crisi": il ministro la cancella dalla lista

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Breda (ora Iia), appello di Baruffi al governo: "Urgente sbloccare i fondi, ci sono ordini per 700 bus"

BolognaToday è in caricamento